Convegni
Home » Cosa facciamo » News e comunicati

Il Parco da il benvenuto ai nuovi 6 volontari del servizio civile

(Jenne, 13 Gennaio 2017) - Oggi, presso la sala "Polo didattico ambientale" di Jenne, la direzione e la dirigenza del Parco hanno dato il benvenuto ai nuovi 6 volontari del Servizio Civile Nazionale, che da qualche già da qualche giorno sono operativi sul territorio. Un'occasione per mettere in campo azioni concrete e di coinvolgimento dei giovani. Tre i progetti impostati grazie alla coprogettazione  con la Riserva dei Monti Navegna e Cervia. Molte le attività previste dai progetti che saranno avviate subito dopo la conclusione del periodo di Formazione.

I PROGETTI:

IL CAMMINO DI SAN BENEDETTO

Nel territorio dell'Unione Europea si sta osservando l'evoluzione della fruizione turistica verso modalità di "mobilità dolce" o "mobilità lenta" per cui, indossati gli scarponi, saliti su una bicicletta o in sella a un cavallo, i cittadini trascorrono le proprie vacanze spostandosi su percorsi lunghi anche alcune centinaia di km richiedendo, nel percorso, omogeneità della segnatura delle vie e delle piste, sicurezza, qualità dell'informazione, accoglienza ed ospitalità.

Il progetto interviene in modo coordinato con altri progetti proposti dal Parco Naturale Regionale dei Monti Simbruini, dalla Riserva Naturale Monti Navegna e Cervia, dal Parco Naturale Regionale dei Monti Lucretili, nell'intento di proporre e realizzare nell'area vasta dell'Appennino Laziale un modello di gestione e di buone pratiche nel campo dell'accoglienza.

Nello specifico il progetto è rivolto ai Pellegrini che da Norcia passando per Subiaco arrivano a Montecassino seguendo il "Cammino di San Benedetto" e si occupa della gestione delle attività del punto informativo al fine di creare un reticolo di servizi finalizzati all'accoglienza di turisti e pellegrini.

I NOSTRI BENI COMUNI

Il progetto vuole contribuire a favorire la cittadinanza attiva attraverso la gestione comunitaria dei beni comuni.                                                                                                                                       

In particolare ci si propone di creare una buona pratica nella gestione di strutture di proprietà pubblica site in zone marginali attraverso il coinvolgimento di persone anziane, disagiate o svantaggiate, lo scambio di esperienze intergenerazionali e la responsabilizzazione di un'intera comunità in percorsi di sviluppo sostenibile locale.                                                                                                                   Tale modalità di gestione "comunitaria" delle strutture porterà all'incremento del livello dei servizi minimi essenziali in uno dei territori maggiormente spopolati dell'Appennino condividendo con la popolazione locale i valori di tutela dell'ambiente propri della Riserva naturale e favorendo la fruizione sostenibile del territorio.                                                                                                                      Il progetto viene realizzato in coprogettazione in ragione delle simili caratteristiche delle aree e della volontà di creare una buona pratica replicabile.

HUMAN DIMENSION

Il progetto vuole contribuire alla salvaguardia e tutela dell'ambiente, del Parco Monti Simbruini, del Parco dei Lucretili e della Riserva naturale Monti Navegna e Cervia, affrontando attraverso la componente umana il problema della gestione della fauna selvatica.

I due territori, Navegna Cervia e Monti Simbruini, presentano caratteristiche simili: un'area prossima alle vie di comunicazione dove svolgere le attività di informazione ed accoglienza ed un'area interna dove svolgere le attività di ricerca scientifica e di ospitalità.

Il progetto interviene nell'ambito della mitigazione dei conflitti dovuti all'ambiente.

Per alcuni sarà la prima esperienza che coniuga volontariato organizzato e lavoro, per altri sarà un'opportunità per far maturare i propri talenti, per tutti sarà di sicuro l'occasione per entrare nel mondo del lavoro attraverso un volontariato qualificato e qualificante.

Buona esperienza a tutti!

foto della notizia
Di Cosmo e Foppoli accolgono i volontari del SCN
 
© Ente Parco Naturale Regionale Monti Simbruini - Via dei Prati, 5 - 00020 Jenne (RM) - Tel.0774/827221 Fax 0774/827183 - E-mail: monti.simbruini@simbruini.it - Posta certificata - CF 94006850583
Privacy | Note legali - Netpartner: Parks.it